Buone Feste

Panettone d'Oro 2020

Faustino Boioli

Andato in pensione, ha voluto dedicare la sua professionalità di medico a chi dal medico di solito non ci va proprio perché la sua fragilità è estrema. È considerato il padre di tutti i medici di strada, di quei volontari che tutti i giorni si mettono a disposizione degli invisibili per portare loro gratuitamente cure mediche, farmaci, e, soprattutto, la loro umanità.


Panettone d'Oro 2020

Angelo Borchini

In modo discreto è sempre pronto nel Centro anziani e nell'Oratorio a mettere a posto impianti e attrezzature varie. Utilizza il criterio delle vecchie botteghe artigianali, dove non si butta via niente, e insegna a realizzare nuovi manufatti e a riportarne altri a nuova vita, evitando di comprare materiale nuovo. Sensibilizza grandi e piccini del Quartiere Comasina al riciclo e al recupero dell'esistente.


Panettone d'Oro 2020

Luigi De Micco

In un quartiere densamente abitato di Milano è riuscito a realizzare un polmone di verde, sport e aggregazione. Uno spazio a disposizione dei cittadini dove l'accento è posto in modo particolare sul coinvolgimento delle persone più fragili. Qui fa vivere una comunità accogliente, inclusiva, aperta e dialogante attraverso progetti sociali, corsi e attività.


Panettone d'Oro 2020

Mario Donadio

È il prototipo del volontario ideale: generoso, altruista, frizzante, ottimista, gioviale, estroverso e sorridente, sempre pronto ad aiutare senza chiedere nulla in cambio. Punto di riferimento per tante realtà associative, che sanno di trovare in lui un amico disinteressato e sempre presente nei momenti importanti.


Panettone d'Oro 2020

Hu Xia Yi (Cinzia)

Con passione e impegno, supporta volontariamente le famiglie cinesi che necessitano di mediazione con le istituzioni italiane, principalmente quelle scolastiche. Fortemente convinta che l’integrazione fra cittadini cinesi e italiani passi attraverso le giovani generazioni, dedica il suo tempo alla formazione scolastica dei giovani cinesi nelle scuole italiane.


Panettone d'Oro 2020

Armando Leone

Andato in pensione, da decenni si è messo a disposizione dell’intera comunità di Buccinasco e dell’Amministrazione anche come nonno-vigile, volontario per la salvaguardia del territorio e la sorveglianza di alcune strutture comunali. Esempio per diverse generazioni di comportamento etico, determinato e generoso.


Panettone d'Oro 2020

Giuseppe Magistrelli

Con passione, dedizione e generosità da anni documenta la vita della comunità di Corbetta. Mette a disposizione attrezzature personali e capacità affinate in tanti anni di lavoro in RAI, ma soprattutto il suo tempo e il suo sguardo. Regala poi tutto il materiale video al Comune contribuendo a costruire un prezioso archivio.


Panettone d'Oro 2020

Antonella Musella

In meno di due anni dalla costituzione del gruppo informale Social Street Quartiere Gratosoglio, Basmetto e dintorni, ha organizzato numerose iniziative aggregative di varia natura, creando rete e sinergia tra le varie realtà formali e informali del territorio. È un punto di riferimento del quartiere, a cui dedica volontariamente il suo tempo libero.


Panettone d'Oro 2020

Piera Perego

Da moltissimi anni si è data una missione: prendersi cura di piazza del Governo Provvisorio e delle vie limitrofe perché, come spesso ripete, “la cosa comune è un bene importante, è di tutti, quindi bisogna averne cura e rispetto”. Raccoglie rifiuti abbandonati e si occupa del verde e dei fiori, il tutto discretamente per migliorare l’ambiente in cui tutti noi viviamo.


Panettone d'Oro 2020

Simone Riva

Da molti anni dedica il suo tempo libero alla pulizia di varie aree pubbliche nel territorio milanese, sia in autonomia sia con gruppi organizzati di volontari. È sempre disponibile a incontrare nelle scuole studenti di ogni età, per trasmettere consapevolezza sul rispetto dell’ambiente e l’importanza di una costante e corretta raccolta differenziata dei rifiuti. Non rinuncia a questa “passione” neppure quando è in villeggiatura.


Menzione speciale 2020

Angeli dei Navigli

Cittadini motivati a “fare bene per stare bene”, si impegnano a mantenere puliti i Navigli e a farli vivere bene organizzando eventi sportivi, culturali e aggregativi. Le attività si svolgono con sottofondo musicale e favoriscono la collaborazione di molti volontari. In due anni hanno raccolto dal fondo dei Navigli più di 500 biciclette, oltre a molti carrelli di supermarket e altri oggetti. Sono un esempio di civismo intelligente.


Menzione speciale 2020

Associazione «Il giardino delle idee»

Radicata sul territorio del Municipio 2, pur con scarse risorse si fa carico dei casi umani più disperati. Cerca di dare risposta all’emergenza abitativa, sostiene la ricerca di un lavoro e avvia all’inserimento sociale singoli e soprattutto famiglie, incontrati o segnalati dalle Istituzioni, con le quali collabora gratuitamente da oltre vent’anni. Fa parte della rete “A casa lontani da casa” che promuove una rete di alloggi solidali disponibili ad accogliere temporaneamente famiglie in difficoltà.


Menzione speciale 2020

Associazione Claudio Marovelli Onlus

Dalla disperazione per la perdita del giovane figlio, nasce nel 2008 l’impegno di Anna e Giuseppe Marovelli a sostenere opere di beneficienza e solidarietà. L’associazione persegue i suoi scopi organizzando eventi sportivi e culturali, acquistando defibrillatori, contribuendo all’acquisto di un pulmino per trasportare anziani e disabili e partecipando a progetti di altre associazioni.


Menzione speciale 2020

Associazione di promozione sociale PCOfficina

Recuperano vecchi computer e dispositivi informatici donati dai cittadini, li rigenerano e li consegnano poi gratuitamente alle organizzazioni no profit della Città Metropolitana di Milano e a cittadini bisognosi. Con due buoni risultati: evitare che ciò che non serve più a qualcuno finisca nella spazzatura e permettere l’accesso al mondo dell’informatica anche a chi non potrebbe permetterselo.


Menzione speciale 2020

Associazione di Volontariato «Andrea Aziani» Onlus

Ha promosso col Comune di Abbiategrasso il Portico della solidarietà, un “supermercato solidale” che da tre anni consente a molte famiglie in difficoltà di rifornirsi dei generi di prima necessità grazie a una tessera a punti decisa dai Servizi Sociali del Comune secondo il bisogno del nucleo familiare. Collabora con Banco Alimentare Lombardia e Comunità Pastorale San Carlo, esercizi commerciali e cittadini che aderiscono al progetto “regala una spesa a una famiglia”.


Menzione speciale 2020

Associazione ManagerNoProfit

Nata nel 2016 su iniziativa di 13 manager offre, senza ricevere compensi, tempo, qualità umane e competenze professionali consolidate a molte associazioni che lavorano nel sociale per tutelare i diritti dei più deboli, per lottare contro la povertà, per l’integrazione e per lo sviluppo della cooperazione. I suoi valori sono Integrità, Trasparenza, Solidarietà.


Menzione speciale 2020

Associazione Vittime del Dovere Onlus - Milano

Associazione di volontariato a carattere nazionale, caratterizzata dal motto ‘Chi dona la vita per gli altri resta per sempre’ e ispirata a principi di solidarietà, trasparenza e democrazia. Tra gli obiettivi, quello di onorare la memoria dei caduti anche con progetti educativi per diffondere fra i giovani la cultura della legalità.


Menzione speciale 2020

Centro Ricreativo Culturale «al 77»

Vivace centro di aggregazione, con oltre duecento soci, è un sicuro riferimento per il quartiere Certosa. I laboratori, le visite culturali, i cineforum, gli incontri con autori di libri, le feste e i corsi che organizza, tra cui quello sul dialetto milanese, sono la dimostrazione della ricchezza culturale e umana che si crea attraverso la socializzazione delle comunità.


Menzione speciale 2020

Fondazione Casa dello Spirito e delle Arti Onlus

Ha sede nel carcere di Opera e sviluppa progetti, come nel laboratorio di liuteria, che sostengono la “dignità” delle persone più svantaggiate. Il progetto ‘Il Senso del Pane’ si è specializzato nella produzione di ostie, estendendosi in territori di povertà dove vengono lavorate da detenuti in fase di reinserimento o da ragazze sfuggite alla prostituzione. Le ostie vengono poi donate alle chiese che le richiedono.


Menzione speciale 2020

Gaudio Onlus

Ha ideato, stampato e distribuito gratuitamente ciò che non c’era: “Blue Diary”, un’agenda visiva per persone con autismo e disabilità intellettiva basata su immagini e simboli. In questo modo anche queste persone, che hanno assoluta necessità di comprendere il susseguirsi degli eventi nella giornata ma che pensano per immagini, hanno a disposizione un importante strumento educativo.


Attestato di incoraggiamento 2020

Associazione Marco Budano

Per aver fatto uscire, con il ciclo su Brahms, la musica classica dagli spazi tradizionali e aver fatto così scoprire ai Milanesi luoghi poco conosciuti della loro città e per aver devoluto i proventi dell’iniziativa alle associazioni che li ospitavano per i concerti.


Attestato di incoraggiamento 2020

Associazione Vi.Pre.Go

Per l’impegno profuso nell’unire in gruppo varie associazioni per creare momenti di aggregazione e socializzazione tra gli abitanti dei quartieri di Villa San Giovanni, Precotto e Gorla con l’obiettivo di organizzare eventi e attività utili alla comunità, recuperando anche tradizioni storiche a volte dimenticate.


Attestato di incoraggiamento 2020

Marcos Cappato

Per la determinazione mostrata nell’affermare e perseguire il diritto allo studio non solo per se stesso, ma per tutte le persone che, riducendosi i contributi per l'assistenza, non hanno più la possibilità di raggiungere le scuole autonomamente.


Attestato di incoraggiamento 2020

Gli Smemorati di via Padova

Per la volontà di aggregarsi e, attraverso il gruppo, condividere esperienze, bisogni e tempo per sostenere i malati di demenza e i loro familiari. Collaborano con diverse realtà associative e non del quartiere di via Padova per riportare il malato al centro della comunità, cercando di combattere vergogna e stigma sociale.


Attestato di incoraggiamento 2020

Scuola civica di musica «Giampiero Prina»

Per aver realizzato dal 2017 anche fuori Peschiera Borromeo, sotto la guida del Maestro Angelo Mantovani e la gestione dell'Associazione A.P.E. molte attività extra scolastiche gratuite a carattere volontario da parte di docenti, personale organizzativo e dirigenti, con l’obiettivo di avvicinare tutti all'arte dei suoni.

 

PANETTONE D'ORO Copyright © 2010- Coordinamento Comitati Milanesi c.f. 97161330150
Disclaimer - Cookie